Ostelli e Infrastrutture

Attualmente gestiamo due rifugi. L’ostello di Stabbio, situato sul Monte di Stabbio ed il rifugio Lavill, ubicato a ridosso del sentiero che raggiunge la cima del Simano

Ostello di Stabbio

L’ostello è aperto tutto l’anno con possibilità di prenotare camere da quattro o sei letti

Ogni anno a luglio viene organizzata la festa di Sant’Ulderico

Rifugio Lavill

Rifugio con dodici posti letto, aperto da maggio a ottobre, tempo permettendo.


A causa della presenza dei volontari, la disponibilità di pernottamento non può di conseguenza essere garantita.
Certi della vostra comprensione, ci scusiamo già sin d’ora per gli eventuali disagi che potrebbero sorgere.

Alpe Döisgia

Dopo anni di cessta attività alpestre nel 2019 sono iniziati i lavori di recuopero delle superfici pascolabili. Gli interventi hanno permesso di riportare alla struttura originaria i lariceti che attornano l’alpe, in modo da garantire il foraggio necessario alle mucche.

Attualmente l’alpe viene caricato da inizio luglio fino a metà settembre con 30 mucche nutrici.

Casina Nova

Nella primavera 2020 sono iniziati i lavori di restauro dello stabile alpestre di Casina Nova.

Questo stabile per la sua ubicazione è considerato patrimonio e testimonianza delle attività agropastorali praticate sul territorio del Simano.

Pünt d'Alp

Oltre ai lavori di restauro / riattazione ci impegnamo alla manutenzione delle infrastrutture pedestri che percorrono il territorio. Nella primavera 2019  è stato necessario un intervento di rifacimento completo del ponte sottostante l’alpe Döisgia in modo da poter garantire la totale sicurezza dei viandanti.

Balma

Salendo sul sentiero che si snoda da Motto a Stabbio all’altezza della cappella , vista la suggestività del luogo, è stato creato un nuovo sentiero che raggiunge il terrazzo naturale di Balma da dove è possibile apprezzare il panorama.

Via storica Marogno-Motto-Malvaglia

All’inizio del 2020 sono stati eseguiti i lavori di ripristino del sentiero storico che da Marogno si snoda, passando per Motto, verso Malvaglia. Questo sentiero pedestre di interesse nazionale passa a ridosso di luoghi e manufatti molto suggestivi quali il torchio di Marogno, i grotti e vigneti.

Per rendere più accolgliente il sentiero, tra Motto e Marogno nella zona dei grotti, è stato installata una zona picnic.

Obiettivi futuri

  • Primasté
  • Casina nova
  • Cregua